| EN | DE |
| EN | DE |
logo Delicious Cortina
musei-lagazuoi-5-Torri
www.bandion.it
| EN | DE |
| EN | DE |
logo Delicious Cortina
musei-lagazuoi-5-Torri
www.bandion.it

I musei all'aperto della Grande Guerra

Vi invitiamo a visitare l’area Lagazuoi 5 Torri Giau, combinazione perfetta tra  natura e storia, in uno dei luoghi più belli delle Dolomiti.

Su queste montagne fu combattuta una guerra incredibile tra l'esercito italiano e austro-ungarico.

A memoria di quei tragici eventi è stato realizzato il più esteso museo della Prima Guerra Mondiale, composto dai musei all'aperto del Lagazuoi,  delle 5 Torri, del Sasso di Stria e dal museo del Forte Tre Sassi

L’area museale si estende in un raggio di 5 Km e permette di conoscere i diversi aspetti della Grande Guerra in montagna,  in una delle più emozionanti passeggiate delle Dolomiti.

Visite guidate ai musei

  • Con le guide alpine:
    • Guide alpine Cortina - 0436 868505
    • Guide Alpine Badia - 0471 847037
    • Guide Alpine Arabba - 333 2261421 
  • Con uno storico si può visitare il museo all'aperto delle 5 Torri al tramonto in alcune giornate di agosto. A seguire cena in rifugio. Per informazioni.
  • Con un rievocatore storico in divisa dei Tiroler Kaiserjäger III Reggimento perfettamente equipaggiato si può visitare il museo all’aperto del Lagazuoi. Non occorre prenotazione, a offerta libera.
  • Con i rievocatori storici si possono visitare le postazioni Edelweiss e Cima Gallina. Per informazioni: 377 2802867 - 339 4425105 - 348 2319299 

Informazioni generali

Stagione
Il periodo migliore per visitare i musei va da maggio a ottobre. Nel periodo invernale è possibile visitare le postazioni e i luoghi del conflitto mondiale, percorrendo il Giro della Grande Guerra e la Ciaspolata della Grande Guerra.

Mappa

Percorsi
Tutta l'area museale è attraversata da sentieri percorribili a piedi. Quasi tutte le gallerie  e le trincee sono state ripulite e ripristinate grazie al lavoro di numerosi volontari. I tratti in pendenza nelle gallerie sono stati resi più agibili restaurando i gradini. Sono possibili diversi percorsi di visita, alcuni più lunghi e impegnativi, altri più brevi e facili.In tutti i casi si tratta di sentieri di montagna: i visitatori si dovranno munire dell'attrezzatura necessaria ad un'escursione, come scarpe e abiti adeguati. Per la visita alle gallerie del Lagazuoi si raccomandano cordino di sicurezza e caschetto di protezione. Torcia elettrica e caschetti sono noleggiabili sul posto fino al 30 di settembre.

Prezzi Noleggi:

  • Casco: 6 euro
  • Lampada: 6 euro
  • Cordino con moschettone: 6 euro
  • Set di due a scelta: 10 euro
  • Set di tre: 12 euro 

Guide:

  • La Grande Guerra sul Piccolo Lagazuoi. Guida illustrata alle gallerie con documenti originali, a cura di Laura Bobbio – Stefano Illing.
  • La Grande Guerra sul Sasso di Stria. Guida illustrata alle postazioni con documenti originali, a cura di Stefano Illing - Isabelle Brandauer.
  • La Grande Guerra alle 5 Torri, a cura di Paolo Giacomel - Marco Zardini. 

Fumetto:

Lagazuoi, guerra di mine. La storia illustrata della Grande Guerra sulle montagne di Cortina d'Ampezzo, illustrazioni di Gianni Carino, a cura del Comitato Cengia Martini.

Video:

Il fronte verticale. 1914-1917. La Grande Guerra da Cortina d'Ampezzo al Piccolo Lagazuoi, a cura del Comitato Cengia Martini.

Libri:

1914-1918. La Grande Guerra nella Valle d'Ampezzo.  Prima parte. 1914-1915 Cinque Torri, a cura di Paolo Giacomel.

1914-1918. La Grande Guerra nella Valle d'Ampezzo. Seconda parte 1916. Cinque Torri - Lagazuòi - Forte Tre Sassi. Osservatorio ideale sul fronte della Grande Guerra, a cura di Paolo Giacomel.

Avanti Savoia. La Grande Guerra vissuta da un Romano, un Sardo e un Toscano sul fronte delle Dolomiti, a cura di Paolo Giacomel.

Il Forte austriaco Tre Sassi in Valparola. Museo della Grande Guerra sulle Dolomiti 1915 – 1917. Con storie di recuperanti, a cura di Paolo Giacomel

È possibile acquistare le guide e i libri presso i punti informativi adiacenti i musei e gli impianti di risalita. Il fumetto è acquistabile presso il rifugio Lagazuoi e a Passo Falzarego.

Impianti di risalita: informazioni generali.